16/06/2018

Ristrutturazione esterna

Un immobile quando necessita di un intervento esterno (piuttosto che interno) lo si nota a prima vista e a maggior ragione una volta fatto un sopralluogo, che il degrado sia nel tetto o nella facciata è bene risolvere il problema che come tutti i problemi più comuni ci crea ulteriori problemi, nel caso di un tetto non in buono stato possiamo dare la colpa ad esempio ad esempio ad infiltrazioni di acqua che a lungo andare provocano danni al legname, piuttosto che ad una tipologia di legname scadente. Nel caso di una facciata da ristrutturare si noteranno crepe piuttosto che scrostamenti che oltre ad essere antiestetici possono compromettere la sicurezza.

E’ bene valutare caso per caso ogni ristrutturazione mettendo in opera i corretti materiali in funzione delle circostanze abbinati a manodopera qualificata, fondendo queste fasi si potrà ottenere un lavoro a regola d’arte.

Sia nel caso che dobbiate rifare il tetto o la facciata un fattore da tenere ben in considerazione è la possibilità di applicare una coibentazione che servirà a mantenere sostanzialmente una variazione a livello di temperatura interna rispetto all’esterno favorendone cosi minima dispersione di calore o raffrescamento che si traduce in minori consumi.

Edilformulacasa opera nel rispetto di tutte le normative, ed è possibile usufruire delle detrazioni fiscali come da normativa in vigore, per ottenerle è importante che l’impresa esecutrice sia in regola con i pagamenti previdenziali, ad esempio.

Top